link link lights lights
embed test
Altri link disponibili tags

Amami se hai il coraggio

11483

Da bambini terribili a vecchi irriducibili, passando per un’adolescenza ed età matura ricca di irriverenza, passione, sfrontatezza e perversione. Julien sta perdendo la mamma che vola in cielo come promesso; Sophie è polacca, ghettizzata, derisa ed oltraggiata dai compagni di scuola fino a quando il suo principino non decide di sostenerla nella guerra contro tutti, loro stessi compresi.
Una scatola porta caramelle è l’oggetto che passa tra le loro mani a seconda di chi sia stato l’ultimo ad aver raccolto e portato a buon fine la sfida proposta dall’altro. La pipì nella stanza del preside, la torta di nozze fatta volare insieme alla tovaglia si trasformano all’università in gelosie indotte e sostenute, pegni d’amore sottratti a sessuali vittime ignare, finti innamoramenti ed atti osceni in luogo pubblico. Quando si gioca si gioca, e nulla si risparmiano i due protagonisti che continuano a sfidarsi rimandando la loro dichiarazione d’amore. Il gioco infantile si evolve in perversione adolescenziale fino a sfociare nel masochismo misto ad eroismo ed autocompiacimento. Fonte trama