link link lights lights
CD 1
CD 2
embed test
Altri link disponibili tags

Un amore all’improvviso

Un amore all'improvviso

Clare ha conosciuto Henry quando aveva sei anni e lui era già un uomo. L’ha rivisto altre volte e altre volte lo ha guardato sparire all’improvviso. Henry possiede un gene che lo fa viaggiare nel tempo, avanti e indietro, senza controllo né preavviso. Nonostante questo, benché sappia che potrebbe non presenziare nemmeno al proprio matrimonio e non sappia con quale di lui, se un giovane o un vecchio, trascorrerà il Natale, Clare cerca disperatamente e pazientemente di costruirsi con l’amato una vita normale.
Metafora valida del rapporto di coppia, rispetto alle cui difficoltà siamo tutti avvertiti ma mai veramente preparati, Un amore all’improvviso, nel suo inspiegabile titolo italiano, sposta repentinamente l’attenzione non solo dalla protagonista (“The time traveller’s wife”, dal romanzo omonimo di Audrey Niffenegger) ma anche dall’eccezionalità dell’oggetto, cercando di riportarlo nell’alveo della commedia sentimentale (ops, amore, ho scordato i vestiti) quando di drammone si tratta ed è nel non lasciar spazio al divertimento che sta la sua cifra, piaccia o meno (“sei entrato nella testa di una bambina di sei anni”, detto da Clare, è più lo sfogo di una condannata che il sospiro di una predestinata). Fonte trama